Fisico tonico? Torna di moda il personal coach di running

0
65
personal trainer running

L’estate è alle porte e con essa anche la voglia di rimettersi in forma e riprendersi da quei chili di troppo che forse, nel corso dell’inverno, non abbiamo pensato di evitare. Ebbene, tra le varie opzioni, andare a correre sembra sempre quella migliore.

I motivo sono tanti, si sta all’aria aperta e non chiusi in una palestra, specialmente adesso che inizia a fare caldo e poi, con l’occasione, magari, si coglie anche la palla al balzo per incontrare qualcuno che si trova nella nostra stessa condizioni e magari partire per un percorso comune.

La soluzione più veloce per rimettersi in forma ed avere un fisico tonico è quella di iniziare a correre, adesso va molto di moda prendere un personal coach di running, come ci mostrano gli esperti di https://purosanguetraining.eu/ , il personal coach può farti dei programmi di allenamento anche quando sei in vacanza, a distanza, online o in presenza qualora vi troviate vicini.

Insomma, un paio di scarpe, una maglietta e si parte…tutte cose giuste, ma attenzione, prima di mettersi in moto è il caso di seguire 5 importanti consigli che non possono fare altro che tornare utili. Ecco quali sono.

5 sani consigli da non dimenticare prima di cominciare a correre

1 Visita medica

La prima accortezza è quella di fare sempre un check-up completo, cosi come succede per tutto il resto, anche il vostro corpo deve essere controllato. Quindi, il consiglio è quello di dedicarsi una visita medico-sportiva che possa rendervi al corrente delle vostre funzionalità polmonati e cardiache quando siete sotto sforzo.

Solo in questo modo raggiungerete la giusta idoneità fisica.

2 Giusto abbigliamento

Mai iniziare a fare sport senza avere l’abbigliamento perfetto: tanto per cominciare scarpe da ginnastica giuste e mai accontentarsi di semplici scarpe da passeggio e poi a secondo della temperatura e del meteo, mettersi in condizioni di essere anche protetti da una pioggia improvvisa.

Il consiglio è quello di andare in un negozio che sia specializzato in running, al suo interno troverete tutto quello che vi serve.

3 Iniziare a piccoli passi, senza esagerare

Quando si inizia un percorso sportivo, qualunque esso sia, la prima cosa da tenere a mente è quella di partire sempre in modo graduale. Nel caso della corsa, il consiglio giusto è quello di alternare magari alcuni minuti di corsa con il resto di camminata veloce. Cosi da non stancarsi troppo e prendere il giusto ritmo.

Per chi ne avesse bisogno, anche online ci sono i giusti metodi di allenamento per i principianti.

4 Mai dimenticarsi di bere

2 litri di acqua al giorno, sono queste le quantità giuste a cui un adulto deve attenersi per soddisfare il proprio fabbisogno idrico. Un fabbisogno che aumenta nel caso in cui l’attività fisica dovesse aumentare. 

Quindi, la cosa migliore da fare è quella di portare con se, quando si corre una bottiglia o una borraccia che nel momento opportuno potete anche riempire in qualsiasi posto vi troviate.

Infine, ricordarsi sempre di bere a piccoli sorsi e se possibile evitare l’acqua troppo fredda.

5 Prestare attenzione al percorso

Per concludere, un altro particolare da non dimenticare mai è la scelta del percorso, per chi comincia sarebbe importante non scegliere mai luogo con troppo dislivelli. Anche la corsa non deve mai essere esagerata.

Il rischio, se si parte subito con cose complicate, è poi quello di perdere lo stimolo con il passare del tempo.

Articolo precedenteCanotta da uomo: tutti i trend
Articolo successivoPantaloni in fibra di canapa da uomo: trend estivi