Ecco le migliori marche al mondo di orologi di lusso

0
227
orologi di lusso marche foto

Il mondo dell’orologeria di lusso è sempre in forte crescita e le migliori case di produzione vanno incontro alle esigenze di tutti I tipi di clientela. Le Maison più famose di tutto il mondo fanno a gara per stupire il pubblico, proponendo loro dei modelli tecnicamente interessanti. E dal punto di vista estetico? Ne abbiamo davvero per tutti i gusti (e spesso, non è in Svizzera che scopriamo il miglior orologio di lusso sul mercato!). 

Rolex

Agli orologi di lusso si associa sempre il marchio Rolex, sia per le qualità tecniche dei suoi segnatempo (in combinazione con le nuove tecnologie), sia per la maestria con cui essi vengono realizzati.

Rolex ha prodotto il primo orologio a carica automatica nel 1931 e negli anni ’70 ha lanciato il primo orologio subacqueo, affermandosi come marchio sempre più all’avanguardia. I materiali di altissima qualità conferiscono a Rolex lo stesso prestigio riconosciuto dall’ente svizzero di certificazione della precisione. Ricordiamo che Rolex è riuscita a superarsi anche nei modelli Daytona: infatti il suo modello più iconico è stato quello indossato dal grande Paul Newman!

Hublot

Hublot (ossia “oblò”) è uno dei più moderni marchi originari italiani, poi trasferiti in Svizzera. Nato negli anni ’70, il marchio mescola insieme materiali completamente diversi come l’oro e la gomma. Il risultato è un orologio unico nel suo genere che detta la moda degli orologi di fascia alta, come nell’innovativo uso del platino. Ciò ha anche permesso di realizzare modelli in partnership con Ferrari e ricevere diverse sponsorizzazioni.

Sono molti gli amanti degli orologi di lusso che ricercano quotidianamente hublot orologi online, ma  spesso questo ricercato modello del brand si trova facilmente nel mercato dell’usato a causa dei pochissimi articoli prodotti. Non aspettatevi un prezzo a buon mercato! Infatti, sia i modelli nuovi che quelli usati hanno un valore di mercato che viene determinato dalla sua esclusività e della qualità stessa del prodotto e delle sue componenti.

Patek Philippe

Dal 1839 questo brand è garanzia di successo. È stato il primo a realizzare orologi con complicazioni incredibili ed interessanti (addirittura ne svilupparono una trentina solo negli anni ‘30 e tutti creati con la sola tecnologia di quel tempo!). Inventato per il 150° anniversario dell’azienda, il Calibro 89 è di gran lunga il movimento più complicato al mondo: è in grado, infatti, di calcolare ogni anno il giorno esatto in cui cadrà Pasqua.

Patek Philippe è un marchio di lusso di eccellenza e ciò grazie all’uso dell’oro e dello zaffiro e alla sua attenzione per i dettagli.

Omega

Parte dello Swatch Group, Omega è stata fondata nel 1848 come laboratorio per i calibri degli orologi. Nel 1932 è stato scelto come marchio ufficiale per il cronometraggio olimpico. Oggi, il marchio è diventato sempre più green, puntando sull’utilizzo di materiali più sostenibili e riciclati, combinandoli con materiali quali oro, pelle e ceramica, di qualità molto alta. Infatti, questi modelli, spesso ispirati alla luna dal loro iconico modello Omega Speedmaster Apollo 11, il primo ad essere effettivamente portato sulla luna, sono il connubio perfetto tra sportività ed eleganza.

Breitling

Nato nel 1884, il marchio è uno dei massimi fornitori di orologi sia per l’esercito che per l’aeronautica già dai grandi conflitti mondiali per via dei suoi modelli sportivi e massicci. L’esperienza maturata in tutti questi anni ha portato alla realizzazione di orologi da polso con diversi strumenti di altissima precisione a lavorazione millimetrica, con complicazioni interessanti come, ad esempio, la misurazione della pressione.

Articolo precedenteOutfit invernali per lui: i nostri consigli
Articolo successivoModelle svedesi: le più famose