Stile Androgino: cos’è, quando è nato, consigli e outfit consigliati

0
53
stile-androgino

Stile Androgino: cos’è, quando è nato, consigli e outfit consigliati, nel post a cura di Noi Moda

Lo stile androgino ha rivoluzionato il mondo della moda femminile, sfidando i confini tradizionali di genere, con outfit che mescolano elementi sia maschili che femminili.

Questo stile unico offre una libertà espressiva senza precedenti e continua a guadagnare popolarità tra chi cerca di esprimere la propria individualità, attraverso il proprio guardaroba.

In questo post vediamo insieme la nascita dello stile androgino, i suoi principali caratteri distintivi e alcuni consigli pratici per adottarlo. Bentornati sul nostro portale!

Cos’è lo Stile Androgino?

Lo stile androgino nella moda femminile si riferisce all’uso di capi che non si conformano strettamente alle aspettative tradizionali di “maschile” o “femminile”. Questo può includere donne che indossano abiti tipicamente considerati maschili, come ad esempio blazer tagliati, cravatte e pantaloni sartoriali, così come un approccio più neutro e minimalista al trucco e agli accessori indossati per l’occasione.

Origini dello Stile Androgino

Lo stile androgino ha iniziato a guadagnare terreno nel mondo della moda all’inizio del XX secolo, con figure iconiche come Marlene Dietrich e Katharine Hepburn, che sfidavano le convenzioni sociali dell’epoca, indossando pantaloni e altri capi maschili.

Tuttavia, fu negli anni ’60 e ’70, con la crescita del movimento femminista e l’influenza di star della musica e della TV, come il cantante inglese David Bowie, che lo stile androgino divenne una dichiarazione di moda distintiva, simbolo di rottura con i tradizionali ruoli e regole di genere.

Consigli per adottare lo Stile Androgino

Quali sono i nostri consigli per adottare lo stile androgino? Vediamoli insieme nelle righe a seguire!

  1. Inizia con capi basics: investi in capi basici ma sofisticati, come blazer ben tagliati, camicie button-down, pantaloni sartoriali e scarpe brogue o loafers. Questi elementi possono essere facilmente combinati con pezzi più femminili per bilanciare l’aspetto.
  2. Sperimenta con la silhouette: gioca con diverse forme e silhouette per trovare il mix perfetto di maschile e femminile che funziona per te. Ad esempio, potresti abbinare un blazer oversize con un paio di jeans skinny o una camicia maschile con una gonna midi fluttuante.
  3. Accessori moda: gli accessori sono essenziali per personalizzare il tuo look androgino. Orologi grandi, cinture robuste e cappelli come fedora oppure berretti, possono accentuare ulteriormente l’estetica androgina.
  4. Gioca con i materiali: combina tessuti tipicamente maschili, come il tweed o il flanella, con tessuti più morbidi e femminili, come la seta o lo chiffon, per creare un contrasto intrigante.

Outfit consigliati

Adesso siamo giunti al momento degli outfit consigliati. Vediamo, nelle prossime righe, quali possono essere alcuni abbinamenti utili sul fronte look androgino!

  1. Outfit casual-chic: un paio di pantaloni chino con una camicia a tinta unita, un blazer aderente e sneakers bianche. Questo look è perfetto per una mise quotidiana che è sia rilassata che rifinita.
  2. Look da ufficio elegante: combina un paio di pantaloni sartoriali con una camicia button-down e un paio di oxford o loafers. Completa l’outfit con una borsa strutturata per un look da ufficio pulito e professionale.
  3. Outfit adatto ad una serata fuori: uno smoking su misura abbinato a scarpe con tacco alto e una borsa clutch elegante. Questo outfit si rivela essere l’ideale per una serata elegante, offrendo un’alternativa sofisticata e potente al tradizionale abito da sera.

Conclusioni

Lo stile androgino nella moda offre un’opportunità eccitante per esplorare e sfidare le norme di genere tradizionali del fashion. Attraverso la combinazione di elementi maschili e femminili, puoi ricreare look unici, che riflettono veramente la tua personalità individuale.

Con i capi giusti e un po’ di creatività, anche tu puoi incorporare con successo lo stile androgino nel tuo guardaroba quotidiano ed essere bella e affascinante. Alla prossima con gli approfondimenti a cura di Noi Moda!

Articolo precedenteMinidress in technicolor: cos’è e perché è il trend della primavera-estate
Articolo successivoZaini in pelle: i modelli più in voga del 2024 e possibili abbinamenti